Sono in corso alcuni controlli sulle polveri sottili all'interno della metro di Roma. Le misurazioni riguarderanno box di stazione, banchina, tronchino, ambiente esterno e cabina del macchinista.

L'azienda romana ha deciso di approfondire l’inchiesta del Corriere della Sera, che aveva segnalato picchi preoccupanti di sostanze nocive nei vagoni con finestrini spalancati a causa di condizionatori ko.

I limiti di legge erano state più volte ampiamente superati, fino a cinque volte rispetto ai valori consentiti. Le misurazioni saranno effettuate con sofisticati rilevatori di PM10 per tre giorni consecutivi, a cicli di sei ore per volta. Le rilevazione, sia quelle a bordo treno che sui marciapiedi, non intralceranno il regolare servizio viaggiatori. In alcune stazioni le prime rilevazioni sono già cominciate, ma altre sono in programma nei prossimi giorni.

I ricercatori universitari non hanno ancora diffuso i risultati che, verosimilmente, saranno disponibili una volto concluso il ciclo di prove.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.