Se non fossimo a luglio ci sarebbe da gridare al pesce d'aprile.

La città di Vienna ha in programma di vietare i cibi dal forte odore come il Leberkäse, il kebab, la pizza, i piatti di Käsekrainer o di noodle sulla linea della metropolitana U6

Dal prossimo 1 settembre, tali prodotti non potranno più essere consumati sui convogli se l'esperimento pilota sortirà l'effetto sperato. "La questione del cibo è stata a lungo un tema molto discusso - ha detto la segretaria dei trasporti -. Con gli appelli non abbiamo ottenuto risultati e quindi il passo estremo è vietare la consumazione di cibi a bordo, come succede già in altre città". 

Oltre alla riduzione dell'odore, si stima che sarà ridotta anche la sporcizia nei treni che attualmente implica elevati costi di gestione.

Contestualmente, lunedì mattina, sono state distribuite 14.000 confezioni di deodorante per eliminare i cattivi odori.

Per tutta risposta, è partito tuttavia su Facebook un evento per il 31 agosto denominato "Mangiamo per l'ultima volta i Falafel/Kebab nella U6" al quale hanno aderito, seppur virtualmente, oltre 6.000 persone.

Foto My Friend - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=11923776
Si ringrazia Kristian Maric per la collaborazione

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.