“Con l’aggiudicazione dei lavori della metropolitana da piazza Stesicoro fino all’aeroporto di Catania, poniamo le basi per scrivere un’altra pagina storica per le infrastrutture a Catania.

L’obiettivo del 2025 per avere finalmente l’intermodalità nei trasporti fra Fontanarossa e il capoluogo etneo diventa sempre più realistico e ringrazio tutti gli attori, dalla Ferrovia Circumetnea a imprese e tecnici, a lavoro ogni giorno verso questo traguardo”.

Queste le parole dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, commentando l'avvenuta aggiudicazione all’Ati Consorzio stabile “Medil” dell’appalto FCE per la costruzione del tratto Stesicoro-Aeroporto della Metropolitana di Catania.

“Manteniamo l’impegno su un’opera strategica e attesa da decenni – prosegue Falcone – finanziata con quasi 400 milioni di euro dal Governo Musumeci attraverso la virtuosa acquisizione di risorse di provenienza comunitaria. Con la stazione ferroviaria “Fontanarossa”, da aprire nel 2021, e l’arrivo della metropolitana all’aeroporto, entro pochi anni sarà davvero possibile raggiungere lo scalo etneo senza fare ricorso all’auto privata. Per l’economia, il traffico e le abitudini quotidiane dei catanesi e non solo – conclude Falcone – sarà una svolta di respiro internazionale”.

Foto di Klabr - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54311759

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.