Sarà Italferr a progettare la nuova monorotaia di Genova che collegherà la futura stazione ferroviaria di Erzelli con il Parco Tecnologico (ospedaliero e universitario).

La Società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, in Raggruppamento temporaneo di imprese (RTI), si è aggiudicata la gara indetta dal Comune di Genova e avvierà il Progetto di fattibilità tecnica ed economica dell’opera.

L’intervento consiste in un impianto di risalita, di tipo monorotaia, che non dovrà superare i 2,3 chilometri di lunghezza e sarà composto da una stazione a valle, collegata con quella ferroviaria e predisposta per il futuro ampliamento verso l’aeroporto Cristoforo Colombo e due stazioni sulla sommità della collina di Erzelli. È prevista anche la realizzazione di un deposito e di una sala controllo.

La progettazione garantirà, in particolare, una maggiore fruizione interscambio all’interno delle aree interessate, nel rispetto della sostenibilità ambientale dell’intero sistema di mobilità urbana.

Un nuovo impegno di Italferr in territorio genovese che ne rafforza la posizione di leader nel trasporto metropolitano dopo la progettazione di Metro Torino, Metro Genova, Tramvia di Padova, due linee di Metro Tashkent e Metro Doha e che consolida la società nel panorama internazionale in un settore dei trasporti altamente specialistico e in continua crescita.

Questo progetto conferma il forte impegno di Italferr nella diversificazione del business e del know how in Italia e all’Estero.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.