Si estende il numero di aziende che propongono servizi di autobus.

All'elenco, già abbastanza lungo, si aggiunge anche BlaBlaCar, uno dei più famosi e utilizzati servizi per cercare e offrire passaggi in auto.

Il neonato servizio si chiama BlaBlaBus e all'inizio fornirà collegamenti tra Italia, Francia, Germania e Spagna, anche se è stato annunciato che nel corso dei prossimi mesi l’offerta si amplierà e offrirà anche viaggi interni al territorio nazionale. 

Il primo autobus italiano di BlaBlaCar – che è una società francese e ha 75 milioni di utenti in 22 paesi del mondo – è partito oggi da Bologna con destinazione a Montpellier, in Francia, effettuando fermate a Parma, Genova, Nizza, Tolone e Marsiglia.

Entro la fine dell’estate, spiega BlaBlaCar in un comunicato, sarà possibile raggiungere in autobus destinazioni europee tra cui Berlino, Barcellona, Monaco e Parigi, con partenze da Milano, Bologna, Torino, Genova, Parma e Bergamo.

I biglietti dei BlaBlaBus si possono acquistare sia sul sito di BlaBlaCar che nei rivenditori autorizzati. L’entrata di BlaBlaCar nel mercato dei viaggi in autobus sulle lunghe distanze è stata possibile grazie all’acquisizione nel novembre del 2018 della compagnia francese di autobus Ouibus, che in Francia serve più di 25o città.

In Italia BlaBlaBus collaborerà con la compagnia MarinoBus, tra le più grandi del paese, consentendo ai viaggiatori che dal Centro e dal Sud Italia vogliono andare all’estero di utilizzare MarinoBus per la prima parte del viaggio e BlaBlaBus per la seconda, utilizzando come punto di raccordo gli hub di Bologna e Milano.

Dopo un periodo iniziale con offerte lancio scontate, seguiranno il classico andamento del dynamic pricing (da 4,99 euro). Ovvero i primi posti prenotati hanno tendenzialmente una tariffa più economica.

Tutti i pullman sono euro 6 con wifi a bordo, prese elettriche, toilette e la possibilità di mettere in stiva di bagagli grandi e tenere con sé un bagaglio a mano piccolo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.