Anche se non è proprio inerente il nostro settore, oggi vogliamo ricordare e celebrare il pilota e l’uomo Niki Lauda, morto lunedì scorso all’età di 70 anni.

Andreas Nikolaus Lauda, detto Niki era nato a Vienna il 22 febbraio 1949. Tre volte campione del mondo di Formula 1 (nel 1975 e 1977 con la Ferrari, nel 1984 con la McLaren), come imprenditore ha fondato e diretto due compagnie aeree, la Lauda Air e la Niki; come dirigente sportivo, dopo avere diretto per due stagioni la Jaguar, dal 2012 fino alla morte, ha ricoperto la carica di presidente non esecutivo della scuderia Mercedes AMG F1.

Lauda ha disputato 171 Gran Premi, vincendone 25, segnando 24 pole position e altrettanti giri veloci. Ha avuto una carriera sportiva di grande livello correndo con le più importanti scuderie: March, BRM, Ferrari, Brabham e, infine, McLaren.
Ritenuto uno dei migliori piloti della storia, era soprannominato "il computer" per la sua capacità di individuare tutti i difetti, anche i più piccoli, della vettura che guidava e per la meticolosità con cui metteva a punto il proprio mezzo.

Anche caratterialmente si mostrava freddo, poco emotivo e molto determinato, specialmente agli occhi di chi non era a stretto contatto con lui. Perfino il suo stile di guida era essenziale e, per gli appassionati, scarsamente divertente ma, considerati i risultati ottenuti, molto efficace.

Memorabile la sua rivalità con il pilota inglese James Hunt soprannominato lo schianto. Rivali in pista amici nella vita, fino alla morte di Hunt nel 1993.

Tutti ricordano le terribili immagine del 1976, quando sul circuito del Nürburgring, il pilota ebbe un terribile incidente che lo lasciò sfigurato e con ustioni di terzo grado su tutto il corpo.

Come detto, Lauda aveva fondato e diretto due compagnie aeree. La Lauda Air è stata una compagnia aerea di base a Vienna fondata nel 1979. Nell’aprile 2012 la compagnia è stata assorbita da Austrian Airlines Group.
La Niki, anche conosciuta come FlyNiki, era una compagnia aerea semi-lowcost con sede all’Aeroporto di Vienna-Schwechat, in Austria. Nel 2018 Niki Lauda ha acquistato i vecchi asset della compagnia aerea Niki, fallita il 28 ottobre 2017, per creare la nuova compagnia aerea Laudamotion, a sua volta confluita in Ryanair.

Foto 1 di Juergen Lehle [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)]
Foto 2 di Trainler - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7451879

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.