Arriva un nuovo collegamento internazionale per Roma, e che collegamento.

Air China e Adr hanno infatti presentato il nuovo servizio Roma-Hangzhou, che sarà operativo dal prossimo 12 giugno tre volte a settimana, mercoledì, venerdì e domenica, e operato con un Airbus 330-200.

Con l’aggiunta della città di Hangzhou salgono a dieci le destinazioni cinesi connesse con Roma, che si conferma una delle capitali europee meglio collegate con la Cina.

«Con questo nuovo volo diretto tra Roma e Hangzhou – dice Ma Nan, general manager di Air China – si completa l’attuale offerta di voli diretti verso la Cina arrivando a proporre 10 voli settimanali no stop. Solo due anni fa abbiamo celebrato 30 anni di successi con Aeroporti di Roma e la collaborazione prosegue in modo proficuo».

Adr è stato il primo scalo al mondo ad ottenere la certificazione Welcome Chinese e negli ultimi anni ha rafforzato l’offerta dedicata a vettori e passeggeri cinesi.

«Questo nuovo collegamento diretto – dichiara invece Fausto Palombelli, direttore marketing e sviluppo Aviation di Aeroporti di Roma – conferma l’importanza della Cina come area di sviluppo strategica per Roma e ribadisce il ruolo dello scalo di Fiumicino come gateway europeo di riferimento nell’attrarre flussi di traffico tra questo mercato ed il vecchio Continente».

Hangzhou, antica capitale della seta a circa 100 km da Shanghai non è solo un’importante meta turistica ma è anche un centro nevralgico per le maggiori aziende del settore tessile, grazie all’antica tradizione commerciale della seta e alla sua posizione centrale nel cosiddetto triangolo d’oro, tra Shanghai, Hangzhou e Suzhou.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi