Nel caos Alitalia torna a essere tirata per la giacchetta Lufthansa che però non cambia molto idea.

Carsten Spohr, AD della compagnia, ha ribadito che la posizione del vettore tedesco su Alitalia è immutata. La società conferma di essere interessata solo alla ristrutturazione della compagnia, ma senza una partecipazione del Governo. Queste le parole del manager durante l’assemblea degli azionisti.

Lo scorso gennaio, Harry Hohmeister, membro del consiglio di amministrazione di Lufthansa, in una intervista rilasciata a Reuters, aveva dichiarato che c'erano stati colloqui per rilevare una quota di maggioranza di Alitalia e che il vettore tedesco, nel lungo periodo, sarebbe interessato al controllo totale della compagnia. 

Intanto, come già comunicato ieri, il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato tempo fino al 15 giugno a FS per presentare un’offerta vincolante. Il Governo, invece, ha rinviato la restituzione del prestito ponte, ma senza indicare un nuovo termine. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.