Ryanair investe nella compagnia aerea LaudaMotion, fondata dall’ex pilota di Formula 1 Niki Lauda.

La compagnia low cost irlandese ha annunciato di aver stipulato un accordo vincolante con Lauda per sostenere il suo piano di sviluppo e crescita di LaudaMotion. Inizialmente Ryanair acquisterà il 24,9% delle azioni e se dall’antitrust dell’Unione Europea arriverà il via libera, la low cost crescerà fino a raggiungere il 75% delle quote controllando di fatto la compagnia di Niki Lauda.

Ryanair investirà meno di 50 milioni di euro per entrare in LaudaMotion e conta di spenderne altri 50 per avviare le operazioni e gestire i costi operativi. I due partner, scrivono in una nota, “si aspettano che la compagnia aerea raggiunga la redditività entro il terzo anno di attività, se avrà successo il piano di far crescere il business e la flotta fino ad almeno 30 aeromobili Airbus“.

“Questa partnership con LaudaMotion è una buona notizia per i consumatori/visitarori di Austria e Germania, che potranno trovare vera competizione, più scelte e tariffe più basse“, ha dichiarato in una nota ufficiale Micheal O’Leary, amministratore delegato di Ryanair.

Niki Lauda ha aggiunto: “Ho sempre difeso la concorrenza e mi sono opposto ai monopoli. Pertanto, sono entusiasta che grazie alla partnership con Ryanair, LaudaMotion sarà in grado di affermarsi come un forte concorrente e di crescere rapidamente e in modo sostenibile”.

Laudamotion ha inglobato pezzi dell’ex Niki Airline, sempre fondata da Lauda.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.