L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha aperto un'istruttoria su Ryanair in merito alla correttezza delle informazioni relative alle nuove regole, in vigore dal 15 gennaio, sui bagagli a mano.

Soddisfazione viene espressa dal Codacons, che aveva presentato l'esposto contestando il fatto che solo chi acquista l'imbarco prioritario ha diritto a portare in cabina il trolley.

Intanto la compagnia low cost annuncia una novità importante per il pianeta prendendo l’impegno di rendere i propri voli “plastic free” nei prossimi cinque anni, eliminando l’uso di plastiche non riciclabili durante le tratte.

Ryanair, infatti, ha dichiarato di voler introdurre a bordo tazze biodegradabili, posate in legno e imballaggi di carta oltre che eliminare la plastica anche dai suoi uffici e dalle basi operative entro il 2023.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.