L'idea era già venuta al vulcanico O'Leary di Ryanair e adesso ci riprova la low cost VivaColombia: via i sedili, sull'aereo si viaggia i piedi!

Si tratta ovviamente di applicare la proposta su mezzi che viaggiano su tratte brevi e lo scopo dichiarato sarebbe quello di permettere di volare anche a persone che non lo hanno mai fatto finora, perché troppo povere oltre che di dare ai turisti che arrivano in Colombia la possibilità di spostarsi agevolmente per il Paese spendendo molto poco.

Indubbiamente, privati dei sedili gli aerei avranno più spazio a disposizione e sarà quindi possibile far entrare più passeggeri e di conseguenza ammortizzare i costi fissi per volo facendo scendere le tariffe del biglietto.

Secondo l’amministratore delegato di VivaColmbiaWilliam Shaw, ci sono persone alla ricerca di posti in piedi in aereo, interessate a tutto ciò che possa farle risparmiare.

L'idea, tuttavia, sembra allo stato attuale più facile a dirsi che a farsi. Per quanto breve, un viaggio in piedi sarebbe estremamente scomodo e non si capisce bene come ci si dovrebbe comportare durante atterraggi e decolli, nonché in caso di turbolenza.

A smorzare l’entusiasmo dell’amministratore delegato di ViviColombia ci ha pensato, almeno per ora, il direttore dell’Aviazione Civile colombiana Alfredo Bocanegra che in un’intervista ha respinto la proposta: "Le persone devono viaggiare come esseri umani – ha detto – Chiunque si occupi di trasporti pubblici di massa sa che stare in piedi non è il massimo".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.