Gli azionisti di Air Italy, Alisarda e Qatar Airways attraverso AQA Holding, «a causa delle persistenti e strutturali condizioni di difficoltà del mercato» hanno deciso all'unanimità di mettere la società Air Italy in liquidazione.

Lo annuncia una nota. In questa fase Air Italy lavorerà per ridurre al minimo il disagio per i passeggeri: i voli sino al 25 febbraio saranno operati agli orari e nei giorni previsti da altri vettori, mentre i passeggeri che hanno prenotato voli in partenza in date successive al 25 febbraio saranno riprotetti o rimborsati integralmente.

La nota stessa arriva al termine dell’assemblea dei soci di Air Italy chiamata a valutare l’ipotesi di liquidazione della compagnia aerea. In extremis era intervenuto anche il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli. Secondo il ministro «non è accettabile la decisione di liquidare un’azienda di tali dimensioni senza informare prima il Governo e senza valutare seriamente eventuali alternative, pertanto mi aspetto che Air Italy sospenda la deliberazione fino all'incontro che possiamo già calendarizzare a partire dalle prossime ore».

Invece gli azionisti hanno deciso per la liquidazione della compagnia., proprio mentre la Regione Sardegna faceva sapere di essere stata convocata per domani mattina al Ministero dello Sviluppo economico proprio per il tavolo sulla crisi di Air Italy.

In una nota Qatar Airways fa sapere che era pronta a fare la «propria parte nel sostenere il rilancio e la crescita della compagnia aerea, ma ciò sarebbe stato possibile esclusivamente solo con l'impegno di tutti gli azionisti».

Foto di Simone Previdi [CC BY-SA (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)]

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.