Le ferrovie slovene Slovenske Železnice (SŽ) hanno sottoscritto con Stadler la consegna di ulteriori 26 Flirt, esercitando l’opzione sul contratto annunciato il 18 aprile 2018 per la consegna di treni Flirt e Kiss.

Dusan Mes, direttore generale di Slovenske Železnice e Zeljko Davidovic, direttore commerciale dell’Europa centrale e orientale di Stadler, hanno firmato un contratto per lo sviluppo, la costruzione e la consegna di 16 treni Diesel-elettrici a tre elementi (DMU) e 10 treni elettrici a quattro elementi (EMU).

Entrambe le configurazioni dovranno essere approvate per poter circolare in Slovenia, Croazia e Austria, in quanto saranno destinate ai servizi di trasporto transfrontaliero. Il valore del contratto, compresi i servizi di garanzia, supera i 150 milioni di euro.

Zeljko Davidovic ha commentato così l’espansione della flotta di Slovenske Železnice: “Siamo molto lieti che SŽ espanda il suo parco a 52 treni. L’acquisto di una gamma coordinata di veicoli diversi renderà i viaggi in treno in Slovenia e nei paesi limitrofi più sicuri, più confortevoli e più rispettosi dell’ambiente”.

Proprio come quelli dell’ordine iniziale, i 16 Flirt DMU saranno configurati come veicoli regionali in grado di viaggiare a una velocità massima di 140 km/h. I treni avranno una cassa aggiuntiva, che ospiterà il modulo di alimentazione, con i motori Diesel e parte dell’attrezzatura di guida.

In larga parte, la configurazione dei 10 Flirt EMU sarà identica a quella dei veicoli dell’ordine originale destinati a servizi regionali a una velocità massima di 160 km/h. Per il funzionamento in Slovenia, Croazia e Austria, verranno equipaggiati per i tre diversi tipi di alimentazione a 3 kV cc, e a 15 kV e 25 kV ca.

Una volta messi in servizio, Slovenske Železnice disporrà di 21 Flirt tritensione a quattro casse, 21 Flirt Diesel-elettrici a tre casse e 10 Kiss a due piani, che potrà utilizzare sul territorio nazionale con composizioni miste in doppia trazione tra le tre tipologie disponibili.

Slovenske Železnice intende immettere gradualmente in funzione i 26 treni opzionali a partire da ottobre 2021.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia