In Abruzzo il turismo viaggia sulle carrozze anni trenta della "Transiberiana d’Italia", una importante risorsa per la valorizzazione del territorio.

Per questo, nei giorni scorsi, il Comune di Sulmona ha siglato un protocollo di intesa con l’associazione "LeRotaie", finalizzato al coinvolgimento di altri enti strategici per il rilancio e la valorizzazione del territorio.

La riscoperta della linea ferroviaria d’epoca che offre panorami spettacolari tra le montagne abruzzesi, facendo tappa in alcune delle più belle località turistiche della regione, è il risultato della collaborazione tra l’associazione “Amici della Ferrovia LeRotaie” e la “Fondazione FS Italiane”, accomunati dall’aspirazione di rivedere la ferrovia Sulmona-Carpinone tornare a vivere.

Un desiderio divenuto realtà se si considera che, solo nel 2018, l’attività dei treni storici ha ottenuto importanti risultati, battendo tutti i record e la Sulmona-Isernia è stata con oltre 21mila presenze la ferrovia turistica con il più alto numero di viaggiatori in Italia.

Il sindaco di Sulmona Annamaria Casini e gli assessori comunali Luigi Biagi e Manuela Cozzi, rispettivamente delegati ai Trasporti e al Turismo, hanno incontrato Fabrizio Minichetti, presidente dell’associazione, al fine di valutare le possibilità di un progetto condiviso.

“Incrementare questo tipo di turismo slow è lo scopo, in virtù del successo che negli ultimi anni stanno riscontrando i treni storici sulla linea Sulmona-Isernia. Basti pensare che solo a dicembre 2018 sono stati circa 8.600 i viaggiatori, dei quali 2 mila hanno pernottato a Sulmona e nei paesi della Valle Peligna, mentre dal 5 gennaio al 5 maggio 2019 si sono contati 8.800 partecipanti – spiega il sindaco - ci siamo confrontati sulla necessità di strutturare pacchetti turistici e mettere a sistema strategie che possano valorizzare i treni storici, agevolando il viaggiatore sia dal punto di vista logistico che turistico-culturale”.

“Siamo disponibili a patrocinare il progetto e ad accogliere le richieste presentate dall’associazione: istituire un servizio di trasporto mirato stazione-centro e il raccordo di eventi culturali, ludici e ricreativi con il calendario dei viaggi”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia