Il giorno in cui una decisione andrà presa è ormai prossimo all'arrivare.

Come ricorda Next Quotidiano, "il 28 maggio scadono le manifestazioni di interesse per gli appalti da 2,3 miliardi e si conosceranno le imprese pronte a scavare il tunnel della Torino - Lione".

Secondo il sito web, essendo passate le elezioni europee, per la Lega sarà il momento di decidere se fermare l'opera o procedere con lo scontro di Governo, col rischio di farlo cadere.

Intanto, secondo La Stampa, nei giorni scorsi l’Inea, l’Agenzia esecutiva per l’innovazioni e le reti, ha messo a disposizione di Telt la tranche dei fondi europei e si tratta del 40% della spesa del 2019.

In Francia, poi, stanno tutt'altro che ad aspettare noi, con i lavori della galleria geognostica tra Saint Martin La Porte e La Praz che vanno avanti spediti.

La talpa "Federica" nell’ultimo mese ha scavato circa 10 metri al giorno arrivando a quota 7.800 metri sui 9.000 previsti. Del resto, sempre secondo quanto riportato dal media, fonti dell’azienda fanno sapere che la pubblicazione degli avvisi di gara sulla Gazzetta ufficiale dell’Ue ha suscitato grande interesse. E infatti 93 imprese di costruzione, produttori di macchinari e fornitori provenienti da 16 nazioni hanno partecipato agli incontri informativi.

All’incontro erano presenti tra gli altri Pizzarotti, il gruppo De Eccher, Ghella e Cmc di Ravenna che stanno già lavorando a Saint Martin La Porte in un’associazione temporanea di imprese con i francesi di Spie Batignole (capofila) Sotrabas ed Eiffage. E poi Itinera, Costruzioni linee ferroviarie che ha come socio gli olandesi di Strukton Rail, il gruppo Mattioda.

Ancora pochi giorni, dunque, poi si saprà il destino della nuova linea ferroviaria e anche di tutte le persone che stanno lavorando da anni alla sua realizzazione e che ne hanno già costruita buona parte.

Del resto è ora di prendere una decisione definitiva, poiché la pubblicazione dei bandi di gara non comporta automaticamente l’avvio dell’iter per l’assegnazione degli appalti con Roma e Parigi che devono per forza autorizzare l’invio dei capitolati di gara.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia