Con le Borse chiuse da poco, andiamo a riepilogare i risultati di oggi delle big dei trasporti ferroviari.

Poche quelle che chiudono in positivo, su tutte Vossloh a Francoforte a 42,850 euro con +0,950 (+2,27%). Bene anche CAF a Madrid a 43,100 euro con +0,500 (+1,17%) e PKP Cargo a Varsavia a 45,85 zloty con +0,15 (+0,33%).

Sempre a Varsavia l'unica invariata di oggi che è Newag che chiude a 17,20 zloty.

Tutte negative le altre. Apre Siemens a Francoforte a 105,62 euro con -0,06 (-0,06%) seguita da Jungfraubahn in Svizzera a 146,60 franchi con -0,20 (-0,14%).

Sullo stesso mercato negativa anche Stadler Rail nonostante gli annunci che arrivano dal Canada su nuovi rotabili venduti (Ferrovie, Canada: sette Flirt di Stadler per la città di Ottawa). La chiusura è a 43,500 franchi con -0,070 (-0,16%).

A casa nostra non fa bene FNM che finisce la giornata a 0,5090 euro con -0,0010 (-0,20%) anche se il fanalino di coda è Alstom che termina la seduta a 40,00 euro con -0,95 (-2,32%).

Con Toronto ancora aperta, Bombardier è al momento in forte rialzo a 2,890 franchi canadesi dopo che ieri ha chiuso a 2,840.

I dati riportati hanno ovviamente carattere indicativo; qualsiasi decisione operativa basata su di essi è presa dall'utente autonomamente e a proprio rischio.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia