La stazione di Bologna Centrale è pronta ad accogliere i nuovi treni Pop e Rock.

I due convogli, vera e propria rivoluzione del trasporto ferroviario regionale italiano grazie, a una maxi fornitura che prevede un investimento economico che supera i 4 miliardi di euro confermano l'impegno del Gruppo FS Italiane nel rilancio del trasporto pendolare.

I primi treni circoleranno in Emilia Romagna tra pochi mesi e, successivamente, nelle altre regioni italiane.

In occasione dell'evento del 23 marzo, il magazine Note, dedicato ai passeggeri del trasporto regionale Trenitalia, ha incontrato Maria Annunziata Giaconia, direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia. Leggi l'intervista su trenitalia.com.

I nuovi treni Pop e Rock

Pop è il nuovo treno a mono piano e media capacità di trasporto, a 3 o 4 casse, con 4 motori di trazione. Viaggerà a una velocità massima di 160 km/h, avrà un’accelerazione maggiore di 1 m/sec2 e trasporterà circa 530 persone, con oltre 300 posti a sedere nella versione a 4 casse, e circa 400, con 200 sedute in quella a 3 casse.

Rock è il nuovo treno regionale a doppio piano e alta capacità di trasporto progettato e costruito da Hitachi Rail Italy. Un treno per i pendolari a 4, 5 o 6 casse con prestazioni paragonabili a quelle di una metropolitana. Può raggiungere i 160 km/h di velocità massima con un’accelerazione di 1,10 m/sec2 e ospitare circa 1.400 persone, con oltre 700 sedute nella composizione più lunga.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia