Sciopero di otto ore - dalle 9.00 alle 17.00 di venerdì 22 - dei dipendenti di FS per protestare contro le politiche di Trenitalia che penalizzerebbero il territorio calabrese.

Duri i commenti dei sindacati, che sottolineano come la Calabria sia l'unica regione a non aver sottoscritto con Trenitalia il contratto di servizio con gravi conseguenze sui servizi, sul materiale rotabile, sui lavoratori e sugli utenti.

Come riportato dal portale online Rassegna.it, sono anche altre le rivendicazioni attorno allo sciopero. 

Si parla di maggiori garanzie per la sicurezza dell'esercizio ferroviari, l'immediato ripristino del carro soccorso sia a Paola che a Catanzaro Lido; un piano di assunzioni per macchinisti e capitreno oltre che manutentori per l'officina di Reggio Calabria; la costituzione a Paola di un impianto di piccola manutenzione; il rispetto degli accordi nazionali sui turni; investimenti sul materiale rotabile e infine la contrarietà alla chiusura delle Officine di Paola.

Si annuncia un'adesione particolarmente partecipata dello sciopero, con buona pace di chi doveva viaggiare in Calabria sui treni proprio quel giorno.

Come sempre in questi casi, è bene tenere a portata di mano (o di clic) il sito di Trenitalia, con tutti gli ultimi aggiornamenti sulla circolazione, scioperi compresi. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia