La fusione tra Siemens e Alstom nel settore ferroviario sarebbe a rischio.

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi da Bloomberg, citando fonti vicine al dossier, la Commissione UE si appresterebbe a bloccare l’operazione per costruire il gigante europeo delle ferrovie per le ricadute negative che l’operazione avrebbe sulla concorrenza in Europa. 

Persino un funzionario governativo tedesco avrebbe confermato il veto che Bruxelles si appresta ad emettere.

Arriverebbe così un nuovo stop ad un tentativo di creare dei competitor europei in grado di contrastare la Cina di CRRC a livello globale, dopo quello recente seguito all’indagine sulla fusione Fincantieri-Stx France.

Il dossier Siemens-Alstom è sul tavolo dell’antitrust UE già da diversi mesi, e a ottobre scorso la Commissione ha presentato i suoi dubbi formali ai quali le due aziende hanno risposto probabilmente in maniera troppo blanda rispetto quanto atteso. La Commissione ha tempo fino al 18 febbraio per esprimersi sulla fusione.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia