Il botta e risposta sul nuovo Frecciargento Sibari - Bolzano vede la replica dell'Associazione Ferrovie in Calabria.

"Ecco il "Frecciargento destinato al fallimento", come lo ha definito il solito bastian contrario: domani mattina il Frecciargento 8513 #Sibari - #Bolzano partirà da Sibari con a bordo 112 viaggiatori.

112 viaggiatori SOLO dalla stazione di Sibari, il 23 settembre, in periodo tutt'altro che da "bollino rosso", su un convoglio di 400 posti a sedere. Ci sono Frecce, nel resto d'Italia, che partono da stazioni ben più importanti di Sibari, con 10 persone a bordo.

Lo potete verificare tutti, eseguendo una ricerca sui canali di #Trenitalia sul tragitto Sibari - Paola. Non abbiamo volutamente considerato le partenze da Paola e da Scalea - Santa Domenica Talao, visto che qualcuno potrebbe dirci "ti piace vincere facile". E non è ancora stata costruita ed attivata la nuova fermata di Settimo di Montalto, che renderà questo importante servizio ferroviario utilizzabile anche dall'area urbana di Cosenza / Rende.

Non permetteremo a nessuno di buttare fango sui risultati positivi raggiunti in tema di trasporto su rotaia in una Regione già di per sé martoriata come la Calabria. Denigrare servizi utili alla collettività, che si possono e si devono migliorare, con la speranza che invece vengano soppressi per dare senso alle proprie sterili battaglie personali, è a dir poco VERGOGNOSO.

Stiamo ricevendo decine di messaggi da cittadini inferociti da tanta simile cattiveria e speranza nel peggio per la nostra terra: a questi cittadini rispondiamo, semplicemente, di non aver paura di contestare.

L'Associazione Ferrovie in Calabria sarà sempre al vostro fianco, battendosi per il bene della nostra terra, attraverso il rilancio del trasporto su rotaia, e non chiamando nessuno a radunarsi nelle piazze, guarda caso sempre a ridosso delle elezioni regionali. Ma battendosi con dati, numeri, rapporto con le istituzioni, ed anche "bastonate" quando servono, senza esclusione di colori politici, classi sociali e baronati. Non certo con sterili polemiche o con le malcelate speranze che nulla cambi, anzi che tutto peggiori, per dare un senso alla propria esistenza. Seguirà articolo approfondito".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia