Arrivano interessanti novità per le ALe 601 che saranno inserite nel parco rotabili di Fondazione FS Italiane.

Le anticipa Teleborsa oggi secondo la quale gli interventi riguarderanno revisione generale, recupero decoro/funzionalità e upgrade tecnologico di automotrici e rimorchi che hanno fatto la storia delle Ferrovie dello Stato.

La revisione generale comprende tutti gli interventi volti a garantire l’assoluta sicurezza in esercizio del convoglio a cominciare dalla verifica e dall'aggiornamento degli impianti pneumatico, elettrico, idraulico, delle porte e dei circuiti di trazione e repulsione.

In questo contesto è prevista la sostituzione delle componenti obsolete con altrettante di ultima generazione, preservando ovviamente la storicità del mezzo. Stessi interventi per le casse, che saranno completamente ristrutturate dopo anni di abbandono e riverniciate nella livrea d'origine Verde Magnolia e Grigio Nebbia.

Le operazioni di restauro interesseranno anche gli interni. Le poltrone saranno riconfezionate con nuovi velluti di alta qualità, i rivestimenti interni sostituiti e i pavimenti ricostruiti e rivestiti con nuovi tessuti.

Infine sono previsti un nuovo impianto di climatizzazione, di illuminazione a LED e l'installazione di moderni sistemi di sicurezza ferroviari, come l’SCMT.

Come già sull'Arlecchino recentemente riconsegnato, per i viaggiatori saranno disponibili prese elettriche al posto nonché la connessione Wi-Fi e impianto di "sonorizzazione" in tutti gli ambienti per diffondere messaggi informativi ai passeggeri nelle lingue straniere più diffuse.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia