Si prospettano nottate intense per la Direttissima Roma - Firenze.

 

Dal 14 settembre al 6 ottobre, a causa di “lavori di potenziamento infrastrutturale”, 32 convogli subiranno variazioni di circolazione.

Lo comunica RFI, che ha reso noto il dettaglio di tutte le variazioni treno per treno. Si tratta di 15 regionali e 17 a lunga percorrenza (Intercity e Frecce), che in alcune giornate saranno cancellati e sostituiti da altri treni, con leggere modifiche d’orario.

I regionali interessati saranno il 2317 e il 2319 da Firenze a Roma, il 2304 da Roma a Firenze, il 2492 da Roma a Terni, il 2329 e il 2321 da Ancona a Roma, il 2320 e 2330 da Roma ad Ancona, il 21727, 21731 e 21739 da Orte a Fiumicino, il 22011 da Fiumicino a Poggio Mirteto, il 22023 da Fiumicino a Roma Ostiense e il 22015 e il 22111 da Fiumicino a Orte.

Per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza, le tratte coinvolte dalle variazioni sono quelle che collegano Roma con Torino, Genova, Trieste, Venezia e Bolzano.

Va detto che nella maggior parte dei casi si tratta di treni che viaggiano durante la notte o a ridosso di essa e dunque non dovrebbero rimanere coinvolti quelli circolanti durante la giornata.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia