Arrivano importanti novità per le ex OGR di Foligno, da sempre fulcro della manutenzione dei rotabili.

Le ha rese note il segretario regionale Fit Cisl Umbria Fabio Ciancabilla secondo quanto riporta Il Messaggero.

"Abbiamo appreso che a Roma, in sede di riunione sindacale tra organizzazioni sindacali e dirigenza OMC (le ex OGR) di Foligno, è stata approvata la realizzazione di importanti investimenti determinanti per il futuro del nostro impianto.

Entro l'anno gli investimenti per l'impianto folignate saranno definitivamente approvati dal Cda di Trenitalia, dopo di cui bisognerà attendere i tempi tecnici per procedere con i lavori di modifica in impianto (non prima del 2021).

Il progetto in questione - prosegue Ciancabilla - prevede la realizzazione di alcuni binari lunghi atti ad accogliere materiale rotabile del tipo ETR Jazz e Pop.

La realizzazione di questo investimento garantirà all'OMC di Foligno, la caratteristica di impianto polivalente nella manutenzione che, appunto, non sarà più specializzato a manutenere i locomotori ma anche i citati ETR utilizzati da Trenitalia e nel momenti in cui le varie regioni si stanno garantendo servizi di trasporto su ferro tramite nuovo materiale di tipologia ETR tra cui treni Jazz e Pop a scapito dei treni dotati di un locomotore, la realizzazione di questo investimento nella OMC di Foligno risulta essere strategico e determinante per il futuro.

Ci attendiamo inoltre, anche risvolti positivi in termini occupazionali sia in ambito Trenitalia che per le ditte degli appalti ferroviari. Seguiremo con attenzione che - conclude Ciancabilla - l'iter annunciato dalla dirigenza Trenitalia prosegua senza intoppi»

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia