Un appariscente treno che ha fatto un giro molto interessante.

Questo, in sintesi, il Tenda Express entrato in Italia nei giorni scorsi come convoglio turistico della Zermatt Rail Travel AG.

Il treno era composto da quattro vetture SBB di prima classe e una Carrozza Bar che in origine era una mista seconda classe con reparto bagagliaio delle DB.

Il percorso ha visto il mezzo entrare in Italia da Chiasso e quindi raggiungere Taggia Arma. Da qui, ha proseguito per Ventimiglia, ripartendo poi attraverso il Tenda alla volta di Cuneo e quindi di Torino.

Dal capoluogo piemontese ha quindi attraversato Novara ed è tornato in Svizzera attraverso il valico di Domodossola.

Sul suolo italiano (e francese), il treno è stato trainato dalla E.402B.107 tra Chiasso e Ventimiglia, dalla D.445.1062 tra Ventimiglia e Torino e dalla E.402B.172 tra Torino e Domodossola.

Tra le curiosità del convoglio, anche quella della prima volta che si è visto l'accostamento tra carrozze svizzere in livrea attuale e una E.402B in cromia Intercity Giorno.

Foto di Luca Cesana e Andrea Catzeddu

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia