E anche un altro se ne va, portando il Gruppo sempre più vicino all'estinzione.

In realtà un esemplare di ETR 450 dovrebbe rimanere in vita, il n.03, ma i contorni di questo salvataggio da parte di Fondazione FS Italiane sono ancora decisamente poco nitidi.

Quel che è certo è che da indiscrezioni raccolte che per ora tali devono ritenersi, un altro ETR 450 lascerà nei prossimi giorni Reggio Calabria per effettuare il suo ultimo viaggio.

Destinazione sempre Bari Lamasinata, presso quella BB che ogni appassionato conosce e ogni treno teme.

Il trasferimento, come sempre con rotabile trainato e a 50 km/h per colpa della barra rigida (Ferrovie: le norme particolari per gli ETR 450), dovrebbe avere inizio il prossimo 10 marzo, andandosi però a completare quattro giorni dopo.

Tutto questo perché, per creare il minore intralcio possibile, il convoglio viaggerà principalmente di notte.

Quando il treno sarà giunto a destinazione, gli ETR 450 formalmente o fisicamente demoliti saranno 8 su 15 e precisamente, in ordine di tempo, gli ETR 450 n.05, n.07, n.13, n.01, n.11, n.15, 08 e questo del quale ancora non è ancora noto il numero esatto.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia