Con l'anno che è appena iniziato e la vita lavorativa che lentamente ricomincia, riprendono anche le demolizioni di materiale obsoleto.

Questa volta le notizie arrivano dal nord Italia, da Cremona, per l'esattezza, da dove stamattina ha mosso un convoglio di materiale da smantellare diretto ad Alessandria e quindi a San Giuseppe di Cairo.

Nell'ordine erano presenti la D.445.1088, il Le 562.027, l'ALe 582.036, il Le 763.113, la ALn 668.1837, la ALn 668.1056 e la ALn 668.1018.

Il materiale ci risulta nell'asset di Trenord che dunque svecchia ancora il proprio parco nell'attesa di ricevere i nuovi convogli ordinati che dovrebbero migliorare la vita di pendolari e viaggiatori non abituali.

 

Per gli amanti dei numeri, incaricata della trazione era la DE 520-014.

Questo invio conferma quanto avevano detto nel salutare il nuovo anno, ossia che anche se non tutte saranno demolite nel 2019, anche per le ALe 582 il viale del tramonto è stato decisamente imboccato.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia