Interessanti movimenti storici in queste ultime ore.

Nella giornata di ieri la E.632.030 che avevamo visto arrivare fino in Calabria ha fatto ritorno al nord.

La macchina ha recuperato le due vetture Grigio Ardesia precedentemente lasciate a Benevento ed è quindi tornata da dove era partita percorrendo il viaggio esattamente a ritroso dopo un primo step isolata. La sosta notturna (piuttosto pericolosa ma che pare sia andata bene), è stata a Pontassieve da dove oggi è ripreso il viaggio verso Milano.

Anche in questo caso non è stato male vedere attraversare la Penisola da una bella composizione "old style" che non poteva non essere ripresa in video nel suo transito a nord di Roma.

Sempre la giornata di ieri è stata interessata da un altro trasferimento.

La D.445.1001, che solo qualche giorno fa avevamo visto quasi completa nella sua "manutenzione", è uscita dalle Officine Grandi Riparazioni di Rimini nella sua veste originale, dopo un restauro estetico eseguito all’interno di queste ultime per raggiungere Alessandria. In Piemonte, la locomotiva ex Calabria, sarà ovviamente utilizzata per l’effettuazione di treni storici.

In questo caso a documentare tutto c'era Tommaso Ottaviani che ha ripreso il transito in quel di Rimini.

Nella giornata di oggi, invece, la protagonista è stata la E.656.023 che assieme alla D.445.1011, entrambe in livrea originale, è andata a Vicenza per lasciare una vettura storica e ritirarne cinque.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia