Italo in Puglia, arriva la conferma delle prove.

Lo avevamo anticipato ieri e oggi puntualmente si è verificato.

L'ETR 675 n.22 della compagnia privata ad Alta Velocità è partito a metà mattinata da Caserta per arrivare a Foggia. Come annunciato ieri, il treno raggiungerà successivamente Ancona e quindi nella giornata di domani arriverà a Lecce. Dopo una corsa tra questa stazione e quella di Bari dovrebbe quindi ritornare alla base.

Come ampiamente detto si tratta di corse di conoscenza linea che quindi non necessariamente porteranno all'istituzione di nuovi servizi.

Nonostante questo, che va evidenziato, non è cosa da poco la presenza della compagnia AV a queste latitudini. Il numero crescente di mezzi a disposizione (25 AGV 575 e 22 ETR 675 tutti realizzati da Alstom) sta probabilmente portando NTV a ragionare su nuove possibili rotte e a quanto sembra l'Adriatica meridionale e la trasversale tra Roma e la Puglia potrebbero risultare tra le maggiormente interessanti.

Vedremo nei prossimi mesi se dopo Reggio Calabria e Ancona i convogli bordeaux arriveranno anche nel tacco dello stivale.

Nella foto in apertura di Gabriele Luongo, il treno è in transito nella stazione di Benevento. In quella successiva di Alessandro Tricolle, è ad Ariano Irpino.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia