C'è un bel treno che sta attraversando in questi giorni l'Italia.

È piuttosto breve ma carico di storia. Alla trazione c'è la E.646.196 nella sua splendida livrea Grigio Perla e Verde Magnolia mentre subito dietro c'è la altrettanto meravigliosa ALn 668.1908, anch'essa in cromia storica Grigio Azzurro, Beige Pergamena e Rosso Segnale.

Il convoglio è partito nella giornata di ieri da La Spezia arrivando in serata a Napoli. Da qui è ripartito oggi in mattinata dirigendosi alla volta di Villa San Giovanni.

Secondo quanto abbiamo appreso la sua destinazione finale sarebbe la Sicilia, precisamente Palermo, forse per l'effettuazione di qualche treno storico anche se non ne abbiamo ancora conferma.

Nell'attesa che domani il convoglio riparta, vediamo qualche dato. La E.646.196 è una Aerfer-Ocren del 1966 mentre la ALn 668.1908 è una Savigliano del 1975.

Come era inevitabile sono stati molti i fotografi che hanno immortalato il viaggio.

Partiamo da nord con Giovanni Gardenghi che era a Viareggio e in apertura ci mostra la coda del treno. Subito dopo vediamo il transito a Cecina realizzato da Luca Nannini seguito da quello a Grosseto opera di AXEL E.483.

Per concludere, poi, vediamo la composizione in zona Napoli con la foto di Vincenzo Russo, fatta per la precisione a Casoria-Afragola.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia