Nella terra del neomelodici, ci pensa il Rock a portare altra musica per i pendolari del trasporto ferroviario.

Sui binari della Campania – in anticipo sui tempi previsti –arriva infatti il nuovo treno regionale Rock.

Un convoglio a due piani di ultima generazione, fiore all’occhiello della tecnologia ferroviaria made in italy. La consegna alla Regione è avvenuta oggi, nell’impianto di manutenzione di Napoli Centrale, alla presenza del governatore Vincenzo De Luca e dell’AD di Trenitalia Orazio Iacono

Un Vincenzo De Luca che non ha perso l’occasione di raccomandare l’uso delle mascherine a bordo dei mezzi pubblici, bollando coloro che non lo fanno come «cafoni incivili che mettono a rischio la salute degli altri». E ha avuto parole di elogio, in tal senso, per le attenzioni prestate da Trenitalia al rispetto delle regole: «Mi auguro che tutti seguano la linea di comportamento che adotta Trenitalia, che ha l’ottima abitudine di bloccare i treni quando ci sono persone incivili e irresponsabili che non indossano la mascherina».

Il Rock consegnato stamani è il primo dei 37 previsti, che si aggiungeranno ai 24 Jazz già circolanti in Campania. Grazie a questi arrivi, entro il 2025 la flotta regionale sarà completamente rinnovata, come previsto dal contratto di servizio 2019-2033 – firmato lo scorso dicembre – che include investimenti per oltre 680 milioni di euro (di cui 390 destinati proprio al rinnovo della flotta).

Il Rock è un treno ad alta capacitàecologico e meno energivoro (-30% di consumi) dei suoi predecessori,  e caratterizzato da elevate prestazioni: 160 km/h di velocità massima con un’accelerazione di 1,10 m/sec2, oltre 600 posti a sedere, sedute ampie, portale intranet, area passeggini, illuminazione a led, nuovo sistema di climatizzazione, prese usb e di corrente per ricaricare tablet e smartphone, 9 posti bici con prese elettriche, cinquanta videocamere a circuito chiuso per un viaggio sicuro.

All’interno del Rock sono presenti 4 postazioni per persone con disabilità, vicine alle porte di ingresso e uscita e ai servizi igienici, per facilitare gli spostamenti e garantire la massima accessibilità.

Il Rock e gli altri treni regionali di Trenitalia svolgono un efficace ruolo nella strategia del Gruppo FS  di sostegno al turismo, in particolare quello di prossimità. A tal fine in Campania sono stati creati speciali collegamenti integrati treno+bus e treno+nave, come il  “Cilento Link”, il “Costiera Link” e il “Pompei Link”, che permettono di raggiungere comodamente alcune delle più affascinanti mete della Campania. Per di più a prezzi estremamente convenienti grazie alla promo Estate Insieme di Trenitalia che fa viaggiare no limits su tutti i treni regionali e per qualsiasi destinazione.

Fonte FS News

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia