Una giornata importante quella di ieri per Siemens Mobility che ha venduto la sua Vectron numero 1.000

La locomotiva è stata ordinata dalle ferrovie danesi DSB. La prima Vectron è stata consegnata nel 2012 con tutte le locomotive che da allora sono uscite dallo stabilimento Siemens Mobility di Monaco di Baviera-Allach. L’ordine di DSB è per 8 Vectron AC. Ad oggi, un totale di ben 1.003 Vectron sono state vendute a 49 clienti in 16 paesi.

“La vendita della millesima unità di Vectron è un successo che sottolinea la fiducia e la soddisfazione di lunga data dei nostri clienti. Progettata per operare in tutta Europa, la Vectron è una locomotiva che consente il trasporto transfrontaliero senza effettuare un cambio trazione ai confini. Creano corridoi di trasporto oltre confine garantendo efficienza, con un trasporto ferroviario europeo ecologico e affidabile” dice Sabrina Soussan, CEO di Siemens Mobility.

“Siamo fortemente concentrati sulla nostra capacità di garantire un trasporto pubblico sostenibile con piattaforme comprovate su base elettrica nella nostra modernizzazione della flotta di materiale rotabile di DSB. Ovviamente non vediamo l’ora di ricevere tutte le locomotive Vectron che abbiamo ordinato da Siemens Mobility, e il fatto che riceveremo la locomotiva numero 1.000 dimostra che è possibile creare prodotti standardizzati e pronti all’uso nel settore ferroviario” le fa eco Jürgen Müller, Vicepresidente esecutivo per la strategia e il materiale rotabile di DSB.

Le Vectron di Siemens sono macchine utilizzate sia per il trasporto merci che per il servizio passeggeri. Sono disponibili in versione elettrica funzionante a Corrente Alternata (AC) / Corrente Continua (CC) o come variante Multi-Sistema politensione (MS), e hanno una potenza oraria complessiva di 5,2 o 6,4 MW (in base alla tipologia di locomotiva). Per il trasporto merci, in determinati Paesi, Siemens Mobility ha anche a catalogo la Smartron e la Vectron Dual Mode (una locomotiva “ibrida” con alimentazione sia elettrica che Diesel).  

Le Vectron hanno già accumulato oltre 300 milioni di chilometri percorsi e sono certificate per operare in Austria, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Finlandia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera e Turchia. Recentemente sono state omologate per circolare anche in Belgio.

Incluso il nuovo ordine, la flotta di Vectron gestita da DSB arriva a 42 locomotive. La compagnia ferroviaria ha ordinato le sue prime 34 unità AC tra il 2018 e il 2019. Le locomotive saranno utilizzate per il servizio passeggeri in Danimarca con le consegne che inizieranno alla fine del 2020.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia