Grave incidente ferroviario tra Piacenza e Lodi all'alba di oggi.

Protagonista è il Frecciarossa 9595 proveniente da Milano e diretto a Salerno deragliato alle 5.30 circa nei pressi di Livraga. Sul posto sono intervenute numerose squadre di soccorsi sia dalla Lombardia che dall'Emilia.

Sul posto anche tre squadre dei vigili del fuoco partite da Piacenza per intervenire sul luogo dell'incidente. Dalle prime immagini si vede che il primo elemento del treno è deragliato staccandosi dal resto del convoglio e andandosi a schiantare contro un casotto di servizio a margine della ferrovia.

Deragliato anche il secondo vagone che si è inclinato su un fianco. Le altre carrozze sono più più o meno intatte.

Dalle prime indicazioni ci sono 27 feriti tra i passeggeri e sono morti i due macchinisti. Dei 27 feriti nessuno è in gravi condizioni. Due sono in codice giallo tra i quali un addetto alle pulizie e 25 in codice verde.

Il treno coinvolto è l'ETR 400 - Frecciarossa 1000 numero 21. Aveva a bordo 28 persone, essendo il primo del mattino, una in prima vettura, due in seconda e una in terza, più il personale viaggiante.

Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti. La circolazione è infatti sospesa sulla linea AV Milano - Bologna.

La zona è stata isolata per permettere i soccorsi. I vigili del fuoco sono al lavoro per estrarre i passeggeri dalle lamiere.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia