Un'altra vittoria per Stadler in Polonia.

MPK Cracovia, fornitore del trasporto pubblico di Cracovia, ha ordinato ulteriori tram a pianale ribassato da Stadler. A tal fine, è stato firmato un accordo quadro per la consegna di un massimo di 60 nuovi mezzi. Combinato con l'ordine precedente di gennaio 2018, Stadler consegnerà un totale di fino a 110 veicoli a Cracovia.

Il valore del contratto quadro è di circa 120 milioni di franchi svizzeri e la consegna dei veicoli dovrebbe svolgersi a metà del 2023. MPK Kraków aveva ricevuto la proposta da Stadler a settembre 2019 ed era stata anche l'unica in questo processo.

I tram ordinati sono a pianale ribassato in tre parti con quattro carrelli. L'ingresso è largo 1,40 metri e garantisce uno scambio veloce di passeggeri. La parte anteriore del veicolo è progettata per proteggere i pedoni. I nuovi tram offrono più spazio al piano inferiore e più spazio per le persone su sedia a rotelle.

Con 75 posti seduti e 163 in piedi, i tram offrono abbastanza spazio per un massimo di 238 passeggeri contemporaneamente. I veicoli saranno dotati di aria condizionata, distributore automatico di biglietti, un sistema di informazione dei passeggeri, un sistema di monitoraggio, connessioni USB per la ricarica degli smartphone e il sistema di conteggio passeggeri.

La cabina ergonomica e la comoda poltrona assicurano ottime condizioni di lavoro per i conducenti.

I tram per Cracovia sono progettati per essere ecologici: il sistema di recupero utilizzato consente il riutilizzo dell'energia di frenatura. Inoltre, sono in funzione due tram dotato di alimentazione esterna, mentre il resto dei veicoli per uso futuro possono essere preparati per questa soluzione.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia