La strategia "Strong Rail" delle Ferrovie Tedesche, ha superato la precedente strategia "DB 2020" e intende sviluppare l'Agenda "Better Rail" ideata da DB lo scorso anno con l'obiettivo di migliorare la qualità e la puntualità e migliorare la soddisfazione del cliente. 

DB afferma che "Strong Rail" si rivolge agli obiettivi della politica del trasporto e della politica climatica del governo federale.

"La Germania raggiungerà i suoi obiettivi climatici solo se riuscirà a spostare massicciamente il traffico su rotaia nel prossimo decennio", afferma il CEO di DB Richard Lutz. "La Germania ha bisogno di una ferrovia forte: per il clima, per la gente, per l'economia e non meno importante per l'Europa. Ci impegniamo per la nostra responsabilità nella società e metteremo tutto ciò che faremo su basi solide".

DB afferma che gli obiettivi "ambiziosi" stabiliti in "Strong Rail" saranno raggiunti solo attraverso una stretta collaborazione tra l'azienda, l'industria ferroviaria e i politici.

Nei prossimi mesi il governo federale prenderà le sue decisioni definitive sull'accordo di prestazione e finanziamento LuFV III, che stabilirà il quadro per gli investimenti di DB nel 2020-2024. "In questo contesto, la graduale digitalizzazione della rete ferroviaria locale è tanto importante quanto la ricostruzione e l'espansione a lungo termine", afferma DB.

La strategia è costruita attorno a 10 affermazioni fondamentali:

  1. Gli obiettivi climatici della Germania possono essere raggiunti solo con "Strong Rail": gli obiettivi di decarbonizzazione possono essere raggiunti solo con un significativo trasferimento modale alla ferrovia. DB prevede di passare tutta l'energia di trazione a fonti rinnovabili al 100% entro il 2038, 12 anni prima di quanto pianificato in precedenza
  2. "Strong Rail" si concentrerà sul core business: lo sviluppo di una forte attività ferroviaria in Germania è fondamentale per la strategia e la sua attuazione. DB afferma che DB Schenker sarà un "vero aiuto per DB Cargo nella sua crescita redditizia", ​​ma "DB Arriva ha poca rilevanza strategica per "Strong Rail" e sarà quindi venduta".
  3. Il numero di passeggeri a lunga distanza raddoppierà: ulteriori servizi diretti e frequenze più elevate contribuiranno a spingere DB verso l'obiettivo di 260 milioni di passeggeri interurbani all'anno. Più di 30 città saranno collegate da treni interurbani ogni mezz'ora.
  4. DB guadagnerà un miliardo di passeggeri nel trasporto pubblico: un trasporto passeggeri locale più forte e l'integrazione con altre modalità attrarrà più di un miliardo di persone all'anno sulle ferrovie e su altre forme di trasporto pubblico.
  5. DB Cargo trasporterà il 70% in più di merci su rotaie tedesche: DB Cargo acquisterà più di 300 locomotive come parte del suo impegno per aumentare la sua quota di mercato del trasporto ferroviario merci dal 18 al 25%. DB Cargo vuole anche attrarre nuovi affari alla ferrovia e lavorare con i politici per "stabilire una rete a carri completi a singolo trasporto economicamente sostenibile".
  6. In collaborazione con il governo federale, DB intende aumentare la capacità della rete del 30%: per sostenere la prevista crescita del traffico merci e passeggeri, DB mira a creare una capacità di 350 milioni di km in più all'anno. Ciò sarà realizzato attraverso l'espansione, l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione, nonché un migliore utilizzo della capacità esistente. 
  7. La digitalizzazione porterà le ferrovie tedesche in una nuova era: un "salto tecnologico" migliorerà capacità, qualità, affidabilità ed efficienza.
  8. Le stazioni saranno trasformate in moderni centri di mobilità: la capacità sarà raddoppiata per accogliere 40 milioni di passeggeri al giorno, con interscambi senza soluzione di continuità tra treno e bici, autobus e nuovi servizi di mobilità come il car sharing e gli scooter elettrici.
  9. DB assumerà 100.000 nuovi dipendenti nei prossimi anni: in un momento in cui molte grandi aziende stanno perdendo personale, DB aumenterà la sua forza lavoro.
  10. Più treni e servizi che mai: DB aumenterà la capacità a lunga distanza fino al 100%, aumentando la flotta interurbana di 600 veicoli, in particolare attraverso gli investimenti nei treni ad alta velocità. Altre città di piccole e medie dimensioni saranno aggiunte alla rete intercity e servite da un treno a lunga percorrenza almeno ogni due ore. DB lavorerà anche con le autorità di trasporto per aumentare la capacità di posti di quasi 1000 veicoli regionali esistenti fino al 12%.
Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia