Quando si deve criticare lo si fa, ma quando qualcosa viene fatta bene è giusto renderne atto.

Durante la discesa del Treno di Noè abbiamo criticato Mercitalia Rail per aver messo alla testa del convoglio la E.652.123 in livrea XMPR con almeno un frontale e una fiancata completamente imbrattate dai soliti idioti con la bomboletta.

Ci fanno però notare oggi che la macchina non solo si è presentata luccicante il giorno in cui ha portato il treno a Roma Tiburtina ma è rimasta tale anche durante la risalita del convoglio stesso verso nord.

Confrontando alcuni filmati dell'andata e del ritorno, si può vedere chiaramente il lavoro svolto evidentemente a Roma Smistamento, dove il curioso mezzo ha sostato prima della presentazione.

Sia chiaro, per quanto non sia facile, visto che di incivili è pieno il mondo, i treni si dovrebbero tenere puliti sempre, ma questo gesto di attenzione, peraltro se vogliamo a una macchina solo indirettamente coinvolta nell'evento, lo abbiamo apprezzato molto ed è giusto renderlo noto.

Foto Roberto Bartoletti

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia