Un cittadino gambiano di 22 anni ha messo a rischio la propria vita e a repentaglio la sicurezza del trasporto ferroviario.

Il giovane infatti, nei pressi della stazione di Fiumefreddo di Sicilia (Me), si è aggrappato ad un treno merci per poi successivamente dileguarsi nelle campagne alla vista degli agenti della Polizia Ferroviaria intervenuti per bloccarlo.

La Polfer di Taormina ha intensificato i servizi di vigilanza sul territorio e sui treni di competenza per intercettare l’uomo. La presenza del giovane è stata segnalata lungo i binari tanto che un treno regionale è stato costretto a fermarsi per scongiurare un investimento.

Alla fine, dopo una rocambolesca fuga, il gambiano è stato fermato a bordo di un regionale diretto a Messina dove è stato individuato dagli agenti della Polfer.
Condotto negli uffici di Polizia per le contestazioni del caso, l’uomo dovrà rispondere dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e interruzione di pubblico servizio, reati per i quali è stato denunciato a piede libero.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia