Da questa mattina disagi sulla linea ferroviaria Bologna-Piacenza per l’investimento di un uomo.

L’episodio si è verificato intorno alle 7.10, quando il regionale 2882 proveniente da Ravenna e diretto a Genova, con circa un centinaio di passeggeri a bordo, ha travolto e ucciso l’uomo nei pressi della stazione di Rubiera. Inutile ogni tentativo di soccorso. Stando a una prima ricostruzione si sarebbe trattato di un gesto volontario.

Il traffico ferroviario è stato immediatamente sospeso ed è rimasto bloccato per circa un’ora per consentire l’intervento e i rilievi dell’autorità giudiziaria. I passeggeri del regionale coinvolto hanno potuto proseguire il viaggio su un altro treno.

Dalle 8.10 e per circa due ore la circolazione è ripresa a senso unico alternato nel tratto tra Reggio Emilia e Marzaglia. Inevitabili le ripercussioni, con rallentamenti e ritardi tra i 50 e i 90 minuti per 17 treni programmati in quella fascia oraria.

Un convoglio è stato cancellato, e la circolazione è tornata progressivamente alla normalità dalle 10.15.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia