Nonostante passino gli anni e continuino le campagne sulla sicurezza, continuano a verificarsi incidenti ai passaggi a livello.

Ieri sera un treno Regionale ha travolto un'auto finita accidentalmente sui binari a un passaggio a livello lungo la linea Terontola-Foligno nella zona di Montebello, nel perugino.

Per fortuna nessuno è rimasto ferito ma sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per rimuovere il mezzo.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto sarebbe sbandata finendo sui binari ma la persona a bordo è riuscita a scendere prima dell'arrivo del treno Regionale 3169 Firenze-Foligno con una cinquantina di passeggeri a bordo.

Alle verifiche delle Ferrovie il passaggio a livello è risultato regolarmente chiuso e nessun problema particolare c'è stato per i viaggiatori oltre allo spavento.

Non altrettanto bene è andato un incidente simile in Sicilia, avvenuto sempre ieri sera.

Un morto e un ferito è infatti il bilancio dello scontro tra un treno e un'auto ad un passaggio a livello in contrada Zupparda vicino Noto, nel Siracusano.

Il treno regionale Modica-Siracusa si è scontrato contro l’auto ma secondo una prima ricostruzione le barriere erano regolarmente chiuse. Probabilmente l’auto aveva oltrepassato la sbarra restando sui binari. L’anziano alla guida sarebbe sceso per cercare di far fermare il treno che invece avrebbe travolto l’auto a bordo della quale era rimasta la moglie.

Nessun ferito all’interno del treno, mentre l’anziano, ricoverato all’ospedale di Avola, è stato indagato dalla Procura di Siracusa per omicidio colposo e disastro ferroviario. La linea ferroviaria è stata interrotta, disagi solo per un treno che è stato sostituito da un autobus.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia