L'operatore nazionale polacco PKP Intercity ha firmato un contratto con Sesto per un valore di 5,8 milioni di zloty per la fornitura, l'installazione e la messa in servizio di sistemi di monitoraggio del consumo elettrico all'interno della flotta elettrica della compagnia.

Questi sistemi consentiranno all'operatore di pagare per il consumo di energia reale, migliorare l'efficienza di guida e dimostrare quanta energia viene restituita alla rete dalla frenata rigenerativa. PKP Intercity sostiene che l'installazione di questi contatori si tradurrà in una riduzione dei costi energetici, rendendo anche le operazioni più rispettose dell'ambiente.

Verranno installati fino a 137 sistemi nelle locomotive EP07, mentre dispositivi aggiuntivi saranno installati sulle locomotive EU07 ed EP09 e su tutti gli EMU Pesa Dart e Stadler Flirt della flotta PKP Intercity.

Sesto installerà i contatori entro 12 mesi e fornirà anche la manutenzione per 48 mesi dalla messa in servizio.

Secondo PKP Intercity la tecnologia consentirà anche di confrontare l'utilizzo di energia attraverso la flotta e su rotte diverse per identificare aree ad alto consumo. Questo sosterrà a sua volta l'introduzione di un programma per ottimizzare lo stile di guida per ridurre al minimo il consumo di elettricità.

PKP Intercity è una società del gruppo PKP responsabile del trasporto di passeggeri a lunga distanza, che gestisce giornalmente circa 350 treni, collegando principalmente grandi agglomerati e piccole città in Polonia. L'azienda espleta servizio di treni internazionali da e per la Polonia.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia