A causa della procedura di richiesta di insolvenza in corso, il periodo durante il quale tutti i treni della compagnia Locomore saranno fermi è stato esteso fino a martedì 11 luglio.

Nonostante ciò la ditta spera ancora in una rapida ripresa del servizio e in tal senso starebbe valutando diverse offerte da parte di potenziali investitori.

Tra di essi c'è Leo Express, operatore ceco che avrebbe presentato una offerta di acquisto per espandere il proprio business in Europa. In caso di successo, Leo Express ha già fatto sapere che prevedrebbe di trattenere dipendenti e fornitori di Locomore.

Ricordiamo che Locomore aveva iniziato ad operare un servizio giornaliero tra Berlino e Stoccarda lo scorso dicembre, dopo aver raccolto il capitale necessario attraverso una campagna di crowdfunding che aveva generato 460.000 Euro per coprire i costi di start-up. Tuttavia, la società aveva in seguito dovuto presentare istanza di fallimento in seguito al fatto che i ricavi non erano riusciti ad aumentare in linea con le previsioni.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia