È stato inaugurato ieri il primo servizio di trasporto ferroviario merci diretto Cina-Europa che collega la provincia del Guizhou, nella Cina sud-occidentale, e i Paesi lungo la Belt and Road.

Il convoglio inaugurale con un carico di quasi 300 tonnellate di tè del Guizhou dal valore di 100 milioni di yuan (circa 14,67 milioni di dollari) dovrebbe impiegare otto-dieci giorni per arrivare ad Almaty, in Kazakistan.

Secondo quanto affermato dal dipartimento provinciale del commercio, rispetto alla modalità di trasporto tradizionale, che si affida principalmente alla navigazione marittima, il servizio di trasporto ferroviario commerciale diretto Cina-Europa riduce il tempo di viaggio e riduce il costo del trasporto merci di circa il 20%.

Alla fine del 2019 Nel Guizhou c’erano oltre 467.000 ettari di piantagioni di tè, primo posto in Cina. Stando alle statistiche ufficiali, nei primi sette mesi di quest’anno, il Guizhou ha esportato 497,6 tonnellate di tè per un valore di 20,35 milioni di dollari, con un aumento del 68% su base annua. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia