La Sardegna potrebbe dire addio molto presto ai "vecchi" treni.

La notizia dell'arrivo di materiale più performante non è nuova ed è stata anticipata dall'assessore Todde solo due giorni fa anche se ora si arricchisce di un'indiscrezione in più.

Secondo alcuni rumors i primi quattro treni per i futuri regionali della Sardegna potrebbero arrivare sull'isola già questa settimana con un invio tramite traghettamento dallo Stretto.

Secondo le stesse voci, che non sono tuttavia al momento da prendere come ufficiali, si tratterebbe di quattro convogli ATR 220 "Swing" realizzati dalla polacca Pesa e ovviamente in carico a Trenitalia.

Si starebbe dunque avvicinando il momento in cui le D.445 con le vetture Medie Distanze cedono il passo a rotabili più moderni e al passo con le richieste di una clientela più esigente. Sicuramente un salto di qualità per i viaggi in una regione finora decisamente troppo trascurata.

A titolo di curiosità, qualora l'indiscrezione fosse confermata si tratterebbe di un esordio per questi convogli su linee ferroviarie lontane dalla terra ferma 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia