Si tratta di locomotive come le altre, in fondo, eppure fa "strano" vederle assegnate a determinati compiti.

Stiamo parlando delle E.464 che forse per via della loro natura "monocabina" ci si aspetta sempre di vedere mantice contro mantice con qualche altro mezzo, fosse una unità gemella o delle vetture.

Invece, complice probabilmente anche la sostanziale mancanza di altre macchine utili allo scopo, sono sempre più sfruttate per trasferimenti anche piuttosto insoliti.

Tra i tanti ci piace citare quello avvenuto lo scorso 25 settembre fa quando una unità del Gruppo è stata incaricata di trainare tre automotrici ALn 663 da Novara a Firenze.

La titolare è stata la E.464.574 in livrea DPR di Trenitalia che aveva al suo seguito nell'ordine la ALn 663.1015, la ALn 663.1011 e la ALn 663.1014.

Ad immortalare il tutto, a Firenze Castello, c'era Giovanni Gardenghi che con le sue foto ci mostra l'insolito transito.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia