Sono 32 i furbetti multati in 8 ore di controlli da parte della polizia locale che ha dedicato due pomeriggi a monitorare l’attraversamento di via Coti Zelatia Paderno.

Da settimane è alta l’attenzione sul passaggio a livello di Palazzolo, dopo che Ferrovienord ai primi di giugno aveva annunciato la chiusura totale delle barriere. Tra le questioni contestate dalla società c’erano gli attraversamenti pericolosi dei pedoni e i furbetti in auto che nonostante le barriere in movimento proseguivano la marcia danneggiando le barriere con conseguenti ritardi ai treni. Scampato il rischio di chiusura, sono arrivati i grembiali a tutti i passaggi a livello di Paderno e Palazzolo.

In questo modo, almeno pedoni e ciclisti non possono più superare le barriere “passando sotto”. Ma a quanto pare il fenomeno dei furbetti non si è arrestato. Così la polizia locale ha deciso di compiere due pomeriggi di controlli in borghese per multare i trasgressori.

Le verifiche sono scattate giovedì scorso e mercoledì di questa settimana. Gli agenti hanno fermato pedoni, ciclisti e automobilisti che allungavano la marcia nonostante le barriere in movimento e il semaforo rosso accanto al passaggio a livello. In totale sono 32 le multe effettuate. I controlli in borghese proseguiranno anche nei prossimi giorni e potrebbero interessare anche i passaggi a livello del centro.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia