È stata una giornata molto movimentata sulla linea Roma-Cesano-Viterbo quella di lunedì scorso.

Nella mattinata, infatti, il Regionale Veloce 24051 di Trenitalia, per danni provocati dal maltempo, non ha potuto proseguire il suo viaggio da Viterbo Porta Fiorentina a Roma Ostiense dopo la stazione di San Martino al Cimino.

All'ora di pranzo, è per questo motivo stata inviata da Roma a Viterbo la D.345.1021, peraltro nei bellissimi colori originali, in soccorso al VivAlto che aveva in coda la E.464.666 XMPR.

Una volta agganciata e sotto un diluvio torrenziale, la composizione ha percorso la linea FL3 a ritroso, arrivando verosimilmente fino al deposito di Roma Smistamento.

Nonostante la pioggia, non è mancato chi ha immortalato il curioso episodio, con Aldo Saetta che ha sfidato il maltempo "fermando" la composizione ad Anguillara.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia