Non ha lasciato tutti convinti, noi per primi, ad ogni modo la E.402B.103 nella "nuova" livrea "Frecciabianca" ha iniziato a trainare i primi treni.

Nella fattispecie non un convoglio "qualsiasi" visto che ieri era impegnata con l'unico EuroNight che ancora raggiunge Roma, il NightJet 297 proveniente da Vienna e Monaco ed effettuato ovviamente dalle ferrovie austriache ÖBB.

L'avvistamento, opera di Francesco Falini ad Arezzo, è utile soprattutto per un elemento che finora era rimasto in sospeso. Sulle fiancate della macchina, infatti, non sono presenti le scritte Frecciabianca, che si ipotizzava potessero venire applicate successivamente alla corsa prova documentata nella nostra passata news.

Nessuna traccia di brand, dunque, e una livrea che non si sa ancora bene quali servizi andrà a coprire visto che altre unità dello stesso Gruppo stanno venendo pellicolate in XMPR.

Probabilmente lo scopriremo nei prossimi mesi, anche perché, nel frattempo, moltissime vetture ex Frecciabianca stanno ricevendo la cromia Intercity Giorno, con il segmento sempre più ai minimi termini.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia