Le ferrovie austriache credono a tal punto ai treni notturni da costruire una nuova officina dedicata ai NightJet.

ÖBB Technische Services sta infatti realizzando una sala di manutenzione all'avanguardia per i nuovi set a Vienna Simmering. Il volume degli investimenti di quasi 40 milioni di euro rafforza la regione e crea posti di lavoro importanti per la comunità. Con essa, ÖBB ha posto le basi per l'espansione della rete internazionale dei treni notturni.

Come sappiamo, dopo aver avviato il nuovo collegamento ferroviario notturno da Vienna a Bruxelles a gennaio, ÖBB getterà un'altra pietra miliare per la mobilità ecologica in Europa a dicembre 2020. La rete NightJet, che ora comprende 19 linee, sarà infatti ampliata per includere anche la destinazione di Amsterdam rendendo ÖBB il più grande fornitore europeo di treni notturni.

Con l'acquisizione di 13 nuovi set NightJet, ÖBB sta gettando le basi per un'ulteriore espansione dei suoi collegamenti ferroviari notturni internazionali. Con questi treni, ÖBB combina un design all'avanguardia con un comfort ancora maggiore e porterà i viaggi notturni rispettosi del clima a un livello completamente nuovo già dal 2022.

L'officina Simmering ha alle spalle quasi 150 anni di storia ed è stata per decenni elemento centrale di ÖBB per la manutenzione dei treni a lunga percorrenza fornendo circa 500 posti di lavoro altamente qualificati. Ogni anno qui vengono effettuate revisioni fino a 25 set RailJet e circa 130 carrozze passeggeri a lunga percorrenza.

Per garantire una perfetta manutenzione dei nuovi treni NightJet, TS sta attualmente investendo più di 225 milioni di euro nelle sue officine in tutta l'Austria. Nella sede di Simmering, è appunto in fase di costruzione una sala di manutenzione per i nuovi set NightJet con un volume di investimento di quasi 40 milioni di euro. Il nuovo padiglione ospiterà così i nuovi treni notturni e tutti i lavori di manutenzione, dalle piccole attività di assistenza alle riparazioni e revisioni importanti, verranno eseguiti in questo impianto.

Il tempo di costruzione della nuova officina è stimato in circa un anno e mezzo. L'investimento prevede la realizzazione di un moderno capannone di manutenzione e di due binari di servizio nell'area di un gruppo di stoccaggio esistente. Il capannone di manutenzione è di 235 x 24 m e contiene due binari sopraelevati per i lavori di assistenza e manutenzione sui set dei treni.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia