Dopo la debacle dei primi due giorni RFI interviene per spiegare le cause dell'avvio stentato della Termoli-Campobasso.

«La Linea Campobasso–Termoli, riaperta al servizio commerciale il 9 agosto dopo un periodo di sospensione di oltre quattro anni, è sottoposta da Rete Ferroviaria Italiana, che gestisce l’infrastruttura, a costante monitoraggio per verificarne efficienza e affidabilità.

In questi primi giorni si registrano ancora problemi di natura tecnica che, pur consentendo ai treni di viaggiare rispettando gli standard di sicurezza previsti dai protocolli di circolazione, ne rallentano la corsa.

RFI sta operando senza sosta con circa 40 persone, fra tecnici e operai, per risolvere quanto prima le criticità e garantire, oltre alla sicurezza dell’esercizio, anche regolarità e puntualità delle corse».

Speriamo che il bandolo della matassa sia risolto in fretta perché anche oggi il primo treno della mattina, il Regionale 34795 ha viaggiato con oltre 40 minuti di ritardo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia