Questa mattina a Chénens, in Svizzera, un uomo ha aggredito e ferito con una bottiglia rotta due persone su un Intercity che viaggiava da Ginevra in direzione di Friburgo.

Il presunto autore dei fatti, un 26enne, è stato arrestato secondo quanto comunicato dalla polizia cantonale friburghese. In seguito all'allarme dell'avvenuta aggressione, il treno è stato fermato nella stazione di Chénens, precisa la polizia, aggiungendo che diverse pattuglie della polizia e due ambulanze sono state inviate sul posto.

Il sospettato ha dapprima aggredito e ferito gravemente con una bottiglia rotta una donna di 27 anni dopodiché se l'è presa con un passeggero di 20 anni che era intervenuto venendo a sua volta seriamente ferito con lo stesso oggetto.

Le vittime sono state trasportate in ospedale. Una quarantina di passeggeri sono stati stati fatti scendere dal treno. Un'inchiesta è stata aperta dal Ministero pubblico per determinare i motivi dell'aggressione.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia