Il cantiere del raddoppio ferroviario Bicocca-Catenanuova rappresenta uno dei fiori all’occhiello fra i lavori in pubblici ad oggi in corso in Sicilia.

Eravamo venuti in visita ad aprile durante il lockdown, quando l’opera non si era fermata malgrado le difficoltà dovute all’emergenza Covid 19". Queste le parole dell’assessore regionale alla Infrastrutture e alla mobilità Marco Falcone, durante un sopralluogo al cantiere.

"Oggi, rispetto ad allora, le lavorazioni sono cresciute con una produzione di oltre dieci milioni di euro e sensibili progressi su tredici fronti del cantiere nella Piana di Catania. Sotto la vigilanza e con gli investimenti della Regione Siciliana, dunque, prende forma la modernizzazione della linea ferroviaria Palermo-Catania sui primi 40 chilometri di tracciato", ha aggiunto Falcone.

"Abbiamo chiesto a Salini Impregilo ed Rfi di rafforzare ulteriormente la produzione, come chiesto più volte dal presidente Nello Musumeci, per poter offrire ai siciliani già l’anno prossimo il primo binario e dunque minori tempi di percorrenza sulla Catania-Palermo”, ha concluso l'assessore.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia